Viaggiare in Galles: le attrazioni più belle del paese britannico

Il Galles condivide una grande quantità di storia con il resto della Gran Bretagna, ma la bellezza aspra dei suoi paesaggi e la natura aperta dei suoi abitanti ne fanno una destinazione di viaggio unica nel suo genere. Per i primi visitatori, la differenza più evidente tra il Galles e le altre terre del Regno Unito è la lingua gallese. Nonostante tutti parlino inglese, parte del divertimento che c’è nel visitare il Galles sta nell’imparare alcune frasi di una delle lingue più antiche d’Europa. Oltre che per la sua cultura celtica, il paese è anche famoso per il gran numero di imponenti castelli. Le montagne panoramiche del Galles, le valli e le coste sono altrettanto incantevoli, e nessuna visita al Galles è completa senza un lungo vagabondo attraverso uno dei suoi meravigliosi parchi nazionali. Una panoramica dei migliori luoghi da visitare in Galles e delle attrazioni più belle del paese britannico.

Cardiff

Situata nell’angolo sud-est del Galles, Cardiff divenne la capitale del paese nel 1955 e lanciò una serie di progetti per migliorare l’antica città portuale poco dopo. Lo stadio sportivo Millennium da 74.200 posti e il futuristico Wales Millennium Centre for the performing arts si sono ora uniti al Castello di Cardiff come attrazioni principali della città.

Il castello dell’XI secolo offre ai visitatori una grande introduzione alla storia del Galles e la salita alla cima del mastio offre una vista mozzafiato sulla città e sulla campagna circostante. Con i suoi reperti di ceramica romana e gioielli in oro risalenti all’età del bronzo, il Museo Nazionale di Cardiff è anche un’attrazione da non perdere.

Conwy

Città antica e ricca di storia, Conwy si trova nel Galles del Nord sull’estuario di Conwy, vicino alle foreste di Snowdonia. La fortezza in pietra scura del castello di Conwy domina il paesaggio urbano. Costruito nel 1280 da Edoardo I, il castello conserva intatte e imponenti mura di cinta e otto torri circolari. Le vedute dalla merlatura offrono ai visitatori una vista a volo d’uccello della Sala Grande del castello e delle mura e delle torri che circondano la città medievale. Con la sua croce processionale bizantina e i paraventi del XV secolo, merita una visita anche la chiesa di Santa Maria.

Costa del Pembrokeshire

Sede dell’unico parco nazionale costiero del Galles, la contea del Pembrokeshire comprende la penisola sudoccidentale del paese e le isole al largo delle coste. Visitato da più di quattro milioni di persone ogni anno, il parco nazionale è noto soprattutto per il Pembrokeshire Coast Path, che si snoda per 300 km lungo le cime delle scogliere che si affacciano sulla costa scoscesa.

La zona è famosa anche per la sua fauna selvatica. Le foche si crogiolano sulle rocce sottostanti e centinaia di specie di uccelli si librano in alto. Per gli amanti di adrenalina, le opportunità per il vento, il kite e il surf convenzionale abbondano lungo le numerose spiagge della regione, e ci sono anche pittoreschi villaggi di pescatori e antichi castelli da esplorare.

Llandudno

Incastonata tra i promontori calcarei di Great Orme e Little Orme nel Galles del Nord, Llandudno è la più grande stazione balneare del paese e probabilmente la più affascinante. Costruita negli anni ’50 dalla ricca famiglia Mostyn, Llandudno ha tutte le caratteristiche che i ricchi vittoriani cercavano in un resort estivo, compresa una passeggiata che si estendeva lungo la spiaggia settentrionale della città con un molo di 700 metri che sporgeva nella baia alla fine.

Costruito nel 1902, il Great Orme Tramway sale fino alla cima di 200 metri (680 piedi) dei promontori, dove i visitatori possono indossare il cappello duro per un tour autoguidato di una vecchia miniera di rame.

Snowdonia

Le montagne del Parco Nazionale di Snowdonia nel Galles del Nord sono uno dei luoghi più popolari da visitare in Galles. Poche vette di Snowdonia superano i 900 metri, ma i loro ripidi pendii boscosi conferiscono loro un senso di drammaticità. Essi forniscono anche uno sfondo mozzafiato per gli estuari del parco, laghi, fiumi, miniere di ardesia e villaggi.

L’escursionismo è un’attività popolare a Snowdonia, là dove ci sono sepolture neolitiche e rovine romane da esplorare nel parco. Una ferrovia a cremagliera porta i visitatori alla cima dello Snowdon, l’omonimo parco e la vetta più alta. Di sicuro la più bella attrazione da visitare in Galles.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *