Migliorare e abbellire l’esterno della nostra casa

Si dice che l’ingresso sia il biglietto da visita della nostra casa: niente di più sbagliato! E l’esterno della nostra abitazione a dare la prima impressione, che si tratti di una villa o di un appartamento. Gli spazi all’ esterno dovrebbero suggerire al visitatore lo stile e l’atmosfera che troverà entrando in casa, senza, tuttavia, dimenticare che gli oggetti e le decorazioni da esterno devono essere diverse e più resistenti agli agenti atmosferici da quelle all’ interno della casa.

Abbellire l’esterno di una villa

Una villa, tra pareti, giardino, cancello e altri ambienti esterni, ci dona una grande numero di possibilità per personalizzare le nostre decorazioni come preferiamo. Inoltre, non avendo a che fare con un regolamento condominiale e altri inquilini, è possibile sbizzarirsi quanto si vuole senza aver paura di sprecare il proprio lavoro. La parte più importante, quella che si noterà maggiormente, è la casa stessa. Assicuratevi che le pareti siano tinte del colore giusto per rispecchiare il tipo di ambiente casalingo che avete intenzione di creare, che la tinta sia uniforme e non rovinata in nessun punto e che le vostre tapparelle siano del materiale idoneo e non danneggiate.

Data l’importanza di questa operazione, consigliamo di non fare un fai-da-te ma di rivolgersi ad un professionista, facendo una ricerca in zona. Se ad esempio vi trovate in Lombardia, un buon fabbro urgente Milano poirebbe fare a caso vostro. Anche il tetto ha una sua importanza: scegliete con cura le tegole e, se ne avete la possibilità, installate dei pannelli solari, che vi faranno risparmiare sull’enrgia consumata e dimostreranno la vostra attenzione e il vostro interessamento all’ ecologia e al rispetto della natura.

Il giardino

Ogni pianta che farà parte del vostro giardino deve essere in sintonia con lo stile e le dimensioni della vostra abitazione; evitate piante troppo grandi e vistose o un giardino troppo affollato se avete una casa di dimensioni modeste: le piante sono una decorazione, una cornice alla vostra villa, non le protagoniste. Preoccupatevi anche delle possibili allergie dei componenti della vostra famiglia e di eventuali vicini.

L’arredamento da esterno e Illuminazione

Gli arredamenti da esterno sono importantissimi e per questo occorre sceglierli con molta attenzione: oltre allo stile occorre stare attenti alle misure e alla funzionalità di questi mobili. Sceglieteli non troppo grandi e nemmeno troppo sfarzosi, ma abbastanza spaziosi e comodi per ricevere i vostri ospiti in giardino nel caso se ne presenti la necessità, come durante un’allegra grigliata o una tiepida giornata primaverile. Siate saggi nell’ illuminazione della casa, del giardino e degli altri eventuali spazi esterni. Considerate, soprattutto, la funzionalità delle illuminazioni: non volete che le aree esterne siano troppo buie, ma nemmeno sovrailluminate o che le luci siano poste nei punti sbagliati. Inoltre, valutate la natura nelle fonti di luce: le torce possono essere molto suggestive, ma è necessario accompagnarle con delle lampade che funzionino in caso di pioggia o forte vento.

Abbellire l’esterno di un appartamento

Se invece abitiamo in un appartamento i nostri sforzi dovrebbero essere concentrati sull’ abbellimento del pianerottolo e dell’area attorno alla porta di casa, senza ,ovviamente, tralasciare le regole condominiali e il parere dei propri vicini di pianerottolo. Piante e tessuti, sebbene ottime decorazioni, possono essere causa di allergie o semplicemente non essere permesse in aree comuni come quelle delle scale; in quel caso una bella porta e uno zerbino adatto faranno eccellentemente l’impressione che stiamo cercando di comunicare a chi viene a trovarci. Aggiungere eventualmente un porta ombrelli o decorazioni alla porta di casa potrebbe aiutare o migliorare questa comunicazione.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *